Chestnut Bud: il fiore di Bach per chi non sa stare nel presente

di Catia Trevisani

Torniamo finalmente a parlare dei fiori di Bach. Il tipo Chestnut Bud è ingenuo, immaturo, ha scarso impegno nel presente e fugge nel futuro, tende a rimandare le cose spiacevoli, poco interessanti o di responsabilità e preferisce dedicarsi a faccende secondarie che però gli piacciono. Vi è una sorta di pigrizia per cui tende a “marinare la scuola”, l’atteggiamento infantile e in qualche modo superficiale lo porta a non approfondire, tende a non portare a termine le cose, non va fino in fondo, ma è già pronto a entusiasmarsi per qualcos’altro, qualcosa di nuovo. Dispersivo e inconcludente, cerca di risolvere il suo disagio fuggendo nel futuro, riproponendosi di ricominciare da capo con una cosa nuova prima di aver concluso quella vecchia, fa progetti che puntualmente non realizza. 9788895572291-400x566Ingenuo e spensierato, pieno di fantasia e immaginazione, spesso è sbadato e distratto, dimentica facilmente, ha poco contatto con la realtà, vive nel suo piccolo io. Ripete continuamente gli stessi errori e la vita gli ripropone le stesse situazioni che non risolve mai. Non si chiede se deve cambiare qualcosa ma si racconta di essere fortunato. Non ha una buona percezione del tempo, è sempre in ritardo e non rispetta la scadenze, non vuole regole, ama la spontaneità, fa ciò che gli piace; gli basta qualche pennellata qua e là senza mai completare il quadro. Gode del processo più che del risultato.

Chestnut Bud ha molte espressioni tipiche del bambino, vive la meraviglia, la spensieratezza, la gioia di nuovi giochi (o nuove esperienze). La vita stessa è per lui un gioco di cui godere, più che un impegno da affrontare. Passa da una cosa all’altra come il bimbo che è attratto dalle mille cose che vede. Può essere così pigro da trascurare l’igiene e il vestiario.

RIARMONIZZAZIONE
Come può il fiore Chestnut Bud aiutare la personalità che gli corrisponde?girl-1284183_960_720
Aiutandola a essere buona e gioiosa, ad amare la vita e a godere di ogni attimo con un atteggiamento attivo, pronto ad apprendere da ogni cosa. Questo le dà un forte contatto con la realtà, una buona elaborazione e metabolizzazione delle esperienze, una visione chiara. Quando Chestnut Bud è in equilibrio ha grandi doti di osservazione, e quindi ha la possibilità di imparare con velocità, profondità e concretezza. La sua positività gli permette di trovare soluzioni semplici e sempre nuove.

PRINCIPIO TRANSPERSONALE
Le parole-chiave di questo fiore sono ripetizione, non assimilazione, apprendimento.
Chestnut Bud agisce là dove sono le ripetizioni cicliche, i sintomi ricorrenti, le malattie croniche in cui è ripetuto lo stesso errore. Questa essenza si miscela bene con le altre e spesso le rende ancora più efficaci. Si utilizza spesso insieme a White Chestnut, altro fiore della ripetizione (si tratta dello stesso albero).
Si usa per diversi sintomi:

  • distrazione;bud-292339_1920
  • problemi di memoria;
  • difficoltà di concentrazione;
  • ritardo psicofisico;
  • bambini prematuri;
  • autismo;
  • dislessia (con Scleranthus);
  • malattie congenite;
  • difficoltà di assimilazione degli alimenti;
  • eczema stagionale;
  • sclerosi multipla;
  • cefalea periodica.

 

Leggi anche:

9788867730193-400x566  9788895572284-400x564

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

enea
©2019 Edizioni ENEA - P.IVA 12129600156 - info@edizionienea.it - Tel. +39 329 6046560
ENEA è un marchio della SI.RI.E. SRL Milano P.IVA 12129600156 sede in Milano Ripa di Porta Ticinese, 79 20143 Milano

PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY | | NOTE LEGALI | ACCESSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI