Approfondimenti

Il vero messaggio della malattia

di Domenico Claps A chi opera nell’ambito della Naturopatia capita spesso di trovarsi di fronte a un paradosso: ciò che sembra facile viene rifiutato perché troppo semplice ed evidente per essere vero! Molti di noi non accettano il fatto di non aver visto la risposta, anche se era sotto i nostri occhi. Questa è arroganza: io non ho visto una cosa così evidente? Non è possibile che non l’abbia vista e quindi non può essere vera. Tanti esseri umani cercano una spiegazione alla propria vita, si interrogano sul perché della malattia, sullo scopo del proprio viaggio su questa terra, sull’anima. Spesso, però, sono...

Read more

Fico: il rimedio che dona adattamento e plasticità

di Deborah Pavanello Prosegue il nostro viaggio mensile nell’universo affascinante delle piante officinali. Per il mese di maggio abbiamo scelto la pianta del Fico. Ficus carica L. Famiglia: Moraceae Ordine: Urticales Il Fico è diffuso in tutta l’Europa occidentale e centrale. È un albero molto adattabile perché ha pochissime esigenze riguardo alle condizioni del suolo. Cresce bene, infatti, su ogni tipo di terreno, che sia calcareo o torboso, impregnato di acqua oppure arido. In questo modo riesce a colonizzare con facilità tutti gli ambienti. Fico è conosciuto fin dall’antichità, prova ne è che insieme all’Olivo e alla Vite risulta tra le piante citate nella Bibbia...

Read more

Vine: il fiore del leader

di Catia Trevisani Parliamo di nuovo di fiori di Bach, e questa volta incontriamo un tipo davvero duro! Vine è una persona molto sicura di sé, dotata di grande forza di volontà, molto capace, ambiziosa, intelligente, decisa, esigente, dura, fredda, sente una forte spinta verso il successo, ha un’energia centrifuga, di espansione. Abituato ad aver sempre ragione, è il vincitore. Lui sa come si fa. Ha la convinzione di non sbagliare mai, di vedere tutte le cose nell’unico modo giusto. Tende a imporre agli altri le sue idee e il suo modo di fare rigido, intransigente, severo e prepotente. Tiene sempre...

Read more

Aspen: il fiore di Bach dell’ipersensibilità

di Catia Trevisani   Continuiamo a parlare di fiori di Bach e parliamo di Aspen, l’incorporeo, l’ipersensibile. Il tipo Aspen può essere un sensitivo. È come se avesse una pelle in meno, una minore protezione, oppure delle antenne troppo sviluppate. Percepisce e sente cose che normalmente gli altri non sentono. Il problema è proprio questo: sente tutto, anche ciò che non serve. Molto sensibile alle influenze positive ma anche a quelle negative, può stare molto male in certi ambienti se capta interferenze nocive. La notte è per lui il momento peggiore perché il buio e il silenzio portano con sé messaggi lontani e sensazioni...

Read more

I fiori di Bach e il principio transpersonale

di Catia Trevisani I fiori di Bach riequilibrano psiche e corpo. Sono strumenti di guarigione preziosi e potenti, che possono avere effetti straordinari a livello fisico, mentale ed emotivo. Ci aiutano a crescere e a sviluppare consapevolezza, quindi una visione più chiara e sincera di noi stessi, premessa indispensabile per una guarigione autentica e duratura da qualsiasi tipo di malessere. Abbiamo già parlato delle essenze floreali di Bach. Sappiamo che molte persone corrispondono a un tipo psicologico, riconoscibile sia dalla fisionomia che dall’aspetto, dal portamento, dai modi di dire e di fare. Eppure non sempre il nostro fiore è la soluzione...

Read more

Iperico: un aiuto per ritrovare il nostro sole interiore

di Deborah Pavanello Hypericum perforatum L. Famiglia: Hypericaceae Ordine: Theales L’Iperico è una pianta spontanea di cui si conoscono circa 400 specie. È diffuso in tutto il bacino mediterraneo, fino alle zone alpine, ma cresce anche nell’America del Nord, in Asia occidentale e in Cina. Non di rado è una pianta infestante: possiamo trovarla tanto nelle radure dei boschi quanto ai bordi delle strade in città. Ama il sole pieno ma sta bene anche all’ombra. Iperico è la pianta magica per eccellenza. Durante tutto il Medioevo e oltre veniva bruciata nelle case per fumenti purificatori o appesa alle finestre e sullo stipite delle porte...

Read more

Raccontiamo le fiabe ai nostri bambini?

di Giovanna Tiscione Raccontare fiabe ai bambini è, nella sua quotidiana semplicità, un atto magico e fantastico. Il bambino ama le fiabe, perché queste lo conducono, sulle ali dell’immaginazione, in luoghi lontani e immaginari, in situazioni e avventure emozionanti: in questi mondi incantati lui può affrontare il lupo di Cappuccetto Rosso, far trionfare la giustizia con il matrimonio di Biancaneve, tremare di paura di fronte a una casa di marzapane. Lavorare sulla narrazione (che a scuola significa progettare veri e propri laboratori, mentre a casa può diventare un piccolo e prezioso rito quotidiano per stare insieme in modo diverso) è importante per...

Read more

Le sei ferite emozionali: come trasformare il dolore in benessere

di Antonella Coccagna Il bambino appena nato dipende completamente dall’accudimento dei suoi genitori, della madre in particolar modo. Per questo motivo restare attaccato a loro è fondamentale per la sua sopravvivenza: sono loro la sua fonte di nutrimento, protezione, calore e affetto. Fin dalla primissima infanzia, quindi, la relazione con l’adulto è per lui garanzia di sostegno e sicurezza. L’adulto lo protegge, lo accudisce, lo nutre: rimanergli connesso è l’unico modo per sopravvivere. Qualsiasi evento che costituisca, per questo bambino, un pericolo o una sofferenza nella sua relazione con l’adulto (a livello sia fisico che emotivo) lascerà un’impronta profonda e duratura nel...

Read more

Prugnolo: una grande forza in un piccolo scrigno spinoso

di Deborah Pavanello Prunus spinosa L. Famiglia: Rosaceae Ordine: Rosales Il Prugnolo (Prunus spinosa L.) è un arbusto che, quando le condizioni lo permettono, riesce a raggiungere le dimensioni di un piccolo albero. Tuttavia non supera mai i 3 metri di altezza. Se lo osserviamo con attenzione, notiamo che il suo essere vegetale tende a essere concentrato, compatto, forte e allo stesso tempo essenziale; per esempio, non disperde le proprie energie in un rigoglioso proliferare di rami e nuovi getti. La sua forza è evidente nella facilità con la quale mette radici per ancorarsi fortemente al suolo, nel resistere alla rigidità dell’inverno, nell’adattarsi ai...

Read more

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione necessari al funzionamento del sito ed utili alle finalità illustrate nella nostra Cookie policy. Se acconsenti all’uso dei cookie clicca su “Abilita” per accedere a tutti i contenuti del sito. Cookie policy